Domenichino da Piacenza

Saggio di danza virtuale con il contributo di artisti internazionali

19 giugno 2020

Emozioni pure, amplificate dal particolare momento storico che ha accomunato tutti. Per la prima volta, nella storia dell’Accademia di danza Domenichino da Piacenza, il gala di fine anno si è spostato dal teatro Municipale al web. Una scelta dettata dall’emergenza Coronavirus che non ha però scalfito minimamente le emozioni che sono state capaci di suscitare le due anime dell’accademia Michela Arcelli ed Elisabetta Rossi. La Première, il titolo del progetto trasmesso in diretta virtualmente, ha visto protagonisti tanti giovani artisti piacentini. Tra loro, alcune étoile della danza internazionale, tutti uniti da un senso di attaccamento e gratitudine nei confronti della scuola e delle sue direttrici.

Ad aprire le danze la coreografia di Cecilia Castellari da Berlino, diretta da Marco Rizzi. Quindi si sono levate le note di Ciaikovskji del neo-laureato pianista al Nicolini, col massimo dei voti, Yevgeni Galanov. E sono state mostrate immagini dello spettacolo “David Bowie e i Poeti della Luna”, andato in scena ai Teatini prima del lockdown, con tutte le allieve e gli allievi dell’Accademia, protagonisti anche di molti video, come quello delle semifinali in Spagna (che porteranno l’Accademia Domenichino a New York, il prossimo anno), sulle parole dell’attrice Carolina Migli Bateson, che ha interpretato una poesia di Ferdinando Cogni diretta dal videomaker Roberto Dassoni. Un saluto toccante quello di Beatrice Giangregorio, in partenza per la Spagna. Spazio alla voce di Georgia Ciavatta, che insieme al chitarrista Giuseppe Mennuti ha proposto la versione unplugged di un successo di Antonella Ruggiero, “Echi di infinito”. Coinvolgente l’esibizione di Sara Giannatiempo dalla Spagna. Protagonista anche il danzatore professionista Luca Bergamaschi, da Dortmund. Al suo fianco Màrcio Barros Mota. Non poteva mancare l’omaggio di Giacomo Rovero, piacentino, tra protagonisti della danza mondiale

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE