In città

Si fanno aprire la porta e spruzzano gas: a segno il furto dei finti tecnici

25 giugno 2020


E’ andato a segno il colpo di due finti tecnici, che ieri mattina hanno preso di mira una donna anziana in via Valmagini, zona stazione ferroviaria della città. I malviventi si sono fatti aprire la porta presentandosi come operai del vicino cantiere e, una volta dentro, sono riusciti a impossessarsi di alcuni preziosi prima di essere messi in fuga dalla figlia della donna.
Pare che i due abbiano in qualche modo spruzzato qualche gas o qualche sostanza maleodorante nell’aria per convincere la donna che ci fosse effettivamente un problema alla rete idrica, mandandola in confusione e convincendola a mettere i gioielli in frigorifero.
L’arrivo della figlia della donna ha costretto i ladri a fuggire precipitosamente, arraffando quanto hanno potuto.
Indagano i carabinieri.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE