In edicola dal 3 luglio

“Ma l’amore resiste”, memoriale per le vittime di Covid con Libertà

1 luglio 2020

Oltre i numeri ci sono i volti, le testimonianze, le esperienze e i sentimenti. Oltre i bollettini sanitari ci sono le vite. Quelle che la studentessa Martina Picca ha raccolto in un libro-memoriale sulle vittime del Covid in uscita con il quotidiano Libertà a partire da venerdì 3 luglio. S’intitola “Ma l’amore resiste” (Officine Gutenberg) e raccoglie le lettere inviate da parenti o amici in ricordo dei concittadini morti a causa del Coronavirus. “Il libro nasce dopo l’appello di una ragazza che ha perso entrambi i nonni – spiega l’autrice – un appello a non arrendersi, a ricordare chi se n’è andato. Così ho messo a disposizione la mia email per raccogliere le storie di vita di chi non ce l’ha fatta”. Secondo Picca, “scrivere ha aiutato le famiglie ad affrontare il dolore. Il sentimento che unisce tutto, in fondo, è l’amore: la volontà di far sapere che quella persona non era e non sarà mai un numero”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE