Federconsumatori

Viaggi in aereo nel caos, ritardi e cancellazioni. Boom di richieste di aiuto

4 luglio 2020

Nonostante la fine del lockdown e la possibilità di tornare a viaggiare non mancano i problemi legati, soprattutto, all’utilizzo dell’aereo. Già a marzo e aprile Federconsumatori Piacenza era stata subissata di richieste di aiuto da parte di cittadini che si erano visti annullare, improvvisamente, i viaggi a causa dell’emergenza Coronavirus. Passato il peggio, restano comunque delle criticità e, qualcuno, anche in questi giorni, ha dovuto fare i conti con la cancellazione del volo. Nella maggior parte dei casi le compagnie aeree, per indennizzare il disagio subito, rilasciano i cosiddetti “voucher”. L’associazione dei consumatori si sta però battendo affinché i viaggiatori ottengano il rimborso. “Ci sono situazioni molto particolari, come i viaggi di nozze che non si possono replicare – spiega Erisa Dakoli, vice presidente di Federconsumatori – stiamo facendo il possibile per aiutare i cittadini”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE