Castel San Giovanni

Tenta di rubare due computer da Amazon: magazziniere in manette

21 luglio 2020

Questa notte, intorno alle 2:00, i carabinieri della stazione di Castel San Giovanni hanno arrestato per tentato furto aggravato un 30enne nato in Senegal. Aveva tentato di impossessarsi di due computer portatili presso il magazzino logistico di “Amazon”.
Il giovane, che lavorava come magazziniere, ha tentato di rubare i due dispositivi dagli scaffali all’interno della sede castellana della multinazionale. Le sue mosse sono state notate dal personale della vigilanza che l’ha fermato durante una pausa nel turno di lavoro e consegnato ai militari, i quali, allertati, erano giunti immediatamente sul posto. Il giovane aveva nascosto sul dorso con una fascia elastica i due portatili, del valore complessivo di 4mila euro, dopo aver aperto le confezioni e tolto le pellicole di protezione. Il giovane è finito agli arresti domiciliari. La refurtiva è stata riconsegnata.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Tidone

NOTIZIE CORRELATE