Maialito 2020

Una partita di pallone e una lotteria benefica per sostenere la Casa di Iris

24 luglio 2020

Da semplice ritrovo di amici di vecchia data a occasione per fare beneficenza e sostenere la Casa di Iris. Il primo evento a favore dell’Hospice di Piacenza del post-lockdown sarà il “Maialito 2020”, in programma domani (sabato 25 luglio) al campo della Spes Borgotrebbia di via Anguissola.

Prima una partita di pallone, poi una lotteria aperta alla cittadinanza. Il tutto condito da stand gastronomici con il re della serata: lo spiedino. “Questo evento nasce 28 anni fa – spiega uno degli ideatori, Marco Magistrati -. Dal 2016 il Maialito ha assunto un risvolto benefico, con il ricavato che viene devoluto di anno in anno ad un’associazione diversa del territorio, da Anpas a Telefono Rosa, passando proprio per l’Hospice”.

Durante la serata, che si aprirà alle 18.00 con la partita, verranno inoltre messe in vendita le magliette-simbolo dell’evento. Sarà presente anche il presidente della Casa di Irisi, Sergio Fuochi.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE