Club dei piccoli Rio Torto

Borgonovo, l’unità cinofila della Guardia di finanza fa scuola ai bambini

7 agosto 2020

Anche quest’anno i finanzieri di Piacenza e della tenenza di Castel San Giovanni, hanno tenuto un incontro sul tema dell’educazione alla legalità, con particolare riguardo all’approfondimento dei risvolti negativi che l’assunzione di sostanze stupefacenti può avere sulla salute delle persone, sul benessere delle famiglie e sulla società in generale.

L’incontro, divenuto ormai un appuntamento fisso, e rivolto ai giovani frequentatori del centro estivo “Club dei piccoli Rio Torto” di Borgonovo, ha visto anche la partecipazione di numerosi genitori ed educatori della struttura. Nel corso dell’appuntamento sono stati toccati diversi temi di particolare attualità, dai pericoli derivanti dall’uso improprio dei social networks ,al fenomeno del bullismo e del cyber-bullismo.

L’incontro è proseguito con una dimostrazione pratica dell’attività che quotidianamente viene svolta dalle unità cinofile, attraverso una simulazione di ricerca di sostanze stupefacenti effettuata dal neo ausiliare Helly, pastore tedesco di due anni da poco assegnato a Piacenza. Al termine della dimostrazione, i piccoli spettatori hanno rivolto numerose domande ai militari, i quali hanno descritto le modalità di addestramento dei finanzieri a quattro zampe.

A conclusione dell’evento il responsabile del club dei piccoli di Rio Torto, Luigi Fiori, ha ringraziato le Fiamme Gialle per il prezioso lavoro che quotidianamente compiono per la sicurezza dei cittadini.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Tidone

NOTIZIE CORRELATE