Comitato ordine e sicurezza

“Serate danzanti improvvisate nei locali pubblici”. La prefettura annuncia controlli

25 agosto 2020

Bar e ristoranti che improvvisano serate danzanti ad alto volume invogliando i clienti a ballare: dopo la chiusura delle discoteche, la segnalazione di diversi sindaci di comuni della provincia di Piacenza è arrivata al Comitato provinciale per l’Ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal prefetto Daniela Lupo.

“Il quadro evolutivo dell’emergenza sanitaria da Covid 19 – ha ricordato il prefetto Lupo – richiede di mantenere alto il livello di attenzione sulle misure di prevenzione e precauzionali che devono essere adottate dagli esercenti le attività commerciali ma anche dai singoli cittadini”.
In particolare è stata richiamata l’attenzione alla vigilanza, sia su eventuali violazioni di tipo amministrativo, come l’inosservanza delle previste autorizzazioni e delle licenze, che sulla puntuale applicazione delle misure anti-Covid vigenti.

Il prefetto ha chiesto ai sindaci di proseguire nelle azioni di sensibilizzazione della popolazione e degli operatori commerciali, al rigoroso rispetto della normativa anti-Covid, con idonee forme di comunicazione.

Il Comitato, su proposta del prefetto, ha deciso quindi di continuare a pianificare i servizi di controllo del territorio da parte delle forze di polizia, con l’ausilio delle Polizie locali, al fine di evitare che tali episodi si ripropongano e nell’ottica di contribuire al massimo al rispetto delle disposizioni vigenti per ridurre la diffusione del virus. I servizi verranno inoltre pianificati considerando il supporto del Reparto prevenzione e crimine della Polizia di Stato ma anche con l’intervento, ove necessario, dei Nas, per valutare possibili controlli sulla filiera di conservazione e preparazione dei cibi da somministrare alla clientela ovvero ogni diversa altra forma di irregolare somministrazione.

Il comunicato della prefettura

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE