Via Ceva, il marciapiede torna libero: “Siepe potata dal proprietario”

26 Agosto 2020

Tosaerba in azione in via Ceva. Il tratto di marciapiede reso impraticabile da un folto cespuglio è tornato percorribile. I rami, infatti, sono stati tagliati. Nei giorni scorsi, un residente aveva segnalato le piante incolte appartenenti al distributore di benzina confinante. La vegetazione sbarrava tutto il passaggio pedonale, arrivando persino davanti al passo carraio di un’abitazione. “Ma la polizia municipale ha segnalato la situazione alla stazione di servizio – spiega l’assessore all’ambiente Paolo Mancioppi – e il proprietario ha risolto la problematica. L’aiuola è stata sistemata, a riprova di quanto sia importante la collaborazione tra pubblica amministrazione e privati nel mantenimento del decoro urbano”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà