Ondata di maltempo

Il fiume “mangia” la strada, coppia di camperisti salvata a Marsaglia. Allerta meteo anche oggi

30 agosto 2020


Erano scesi in Trebbia con il loro camper, ma non si erano accorti di essere rimasti isolati dal fiume in piena, che nel frattempo ha “mangiato” l’unica strada di accesso e di uscita: una coppia di turisti modenesi – marito e moglie – è stata così salvata ieri pomeriggio a Marsaglia dai vigili del fuoco di Bobbio e dai carabinieri della stazione locale.

Questo un altro dei problemi creato dall’ondata di maltempo che dal pomeriggio di ieri ha colpito il nord Italia, causando vari danni anche nel Piacentino. Temporali e rovesci continueranno per tutta la mattinata odierna, mentre dal pomeriggio è previsto un miglioramento, ma non sono esclusi momenti di instabilità e occasionali rovesci.

Le abbondanti precipitazioni di ieri sono state l’origine di vari danni sul territorio; da un ramo caduto in via Sangallo a Piacenza alla frana nel comune di Ottone, dal bar allagato a Castel San Giovanni ai vari alberi caduti nella Bassa, da San Nazzaro a San Pietro in Cerro. Numerose le chiamate ai vigili del fuoco un po’ in tutta la provincia per rami caduti e per allagamenti di sottopassi e garage.

Una diretta conseguenza del passaggio della perturbazione è anche il calo di temperature: torneranno ad attestarsi sulle medie stagionali che per i primi giorni di settembre sono attorno ai 27 °C, mentre le minime scenderanno attorno a 15 gradi.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE