Alla Besurica

Tentano di scassinare il distributore del latte: ladri catturati e denunciati

4 settembre 2020

Non sono riusciti a farla franca i due individui che, nelle prime ore di questa mattina (4 settembre), hanno tentato di fuggire con l’incasso del distributore di macchinette distributrici di latte del quartiere Besurica a Piacenza. Erano circa le cinque quando due guardie giurate di Metronotte Piacenza, in servizio in quella zona, hanno sentito dei rumori sospetti provenire dallo stand sito nella piazzetta. Avvicinatisi, gli agenti hanno notato che due individui stavano armeggiando vicino alla cassa del distributore. Una volta scoperti, si sono dati alla fuga abbandonando gli arnesi da scasso. Con il favore dell’oscurità, i fuggitivi sono riusciti in un primo momento a far perdere le loro tracce ma, dopo circa un’ora, le ricerche delle stesse guardie giurate e degli agenti di polizia, nel frattempo giunti sul posto, sono andate a buon fine. Gli scassinatori sono stati trovati nascosti nel cortile di un palazzo situato nelle vie limitrofe, accanto ad una porta di servizio.
Si tratta di due lodigiani di San Rocco al Porto di 47 e 42 anni, entrambi con molti precedenti penali spaccio
Il bottino, quasi 650 euro, è stato restituito al proprietario del distributore di latte, i due sono stati denunciati per tentato furto aggravato.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE