La Chirurgia riparte con un trapianto di grasso con cellule staminali

04 Settembre 2020

La chirurgia dell’ospedale di Castel San Giovanni è ripartita, e l’ha fatto con un intervento all’avanguardia.

Si è trattato di un trapianto di grasso con cellule staminali differenziate. L’équipe del primario della Chirurgia plastica, Marco Stabile, ha prelevato al paziente il suo stesso grasso, tramite una tecnica chiamata “lipofilling ad acqua” e utilizzando un macchinario chiamato “body get” (importato una decina di anni fa dalla Germania dallo stesso Stabile), per ricavarne le staminali. Di queste ultime viene sfruttata la capacità di rigenerarsi con grande velocità, anche in caso di tessuti che per varie ragioni (ad esempio per i decubiti) sono andati in sofferenza.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà