Biondan Spa di Verona

Oltre 100 nicchie cinerarie donate da una ditta al cimitero di Piacenza

15 settembre 2020

Verranno  installate nelle prossime settimane le oltre 100 nicchie (loculi) per la cremazione nel cimitero di Piacenza, donate dalla ditta Biondan Spa di Verona, che ha deciso di venire incontro alla grande sofferenza che il nostro territorio ha patito a causa dell’emergenza Covid-19. Le nuove cellette cinerarie contribuiranno a risolvere un problema segnalato nei giorni scorsi: l’assenza di nicchie cimiteriali.

I rappresentanti della ditta veronese, da oltre 50 anni attiva nel settore dell’arredo cimiteriale, hanno effettuato un sopralluogo presso il cimitero urbano di Le Mose, accompagnati dal sindaco Patrizia Barbieri e dai tecnici comunali, individuando il luogo dove a breve verrà effettuata l’installazione.

“Sono certa di dare voce a tutta la comunità piacentina – ha spiegato il primo cittadino – nell’esprimere un sentito ringraziamento a tutta la ditta Biondan per questo gesto di estrema generosità e di grande affetto verso il nostro territorio che ha profondamente sofferto l’emergenza sanitaria, pagandone un caro prezzo in termini di vite umane. Nel commosso ricordo di quei drammatici momenti, lavoreremo da subito perché il sistema di nicchie venga installato quanto prima”

“Abbiamo assistito con sgomento e dolore alle notizie delle tante perdite di vite umane durante le fasi più drammatiche della pandemia – commentano i rappresentanti della Biondan – e abbiamo voluto dare il nostro contributo, almeno in parte, a fronte della sofferenza di questo territorio e dei suoi cittadini”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE