Sarà fatto brillare

Ordigno bellico impigliato nelle reti, i pescatori lo ributtano in acqua. Ritrovato a Isola Giarola

22 settembre 2020

È stato ritrovato dai sommozzatori della Marina militare di La Spezia, l’ordigno bellico individuato nel Po, a Isola Giarola nel territorio di Villanova. L’indagine è stata avviata dopo la segnalazione di due pescatori cremonesi che qualche settimana fa avrebbero trovato la bomba impigliata nelle loro reti e l’avrebbero ributtata in acqua, probabilmente per il timore di una esplosione. Qualche tempo dopo hanno avvisato la Guardia di finanza di Cremona e successivamente la pratica è arrivata ai carabinieri di Villanova che hanno svolto le prime perlustrazioni. La Procura di Piacenza ha poi deciso di svolgere ricerche approfondite, coinvolgendo i sommozzatori della Marina militare. Nella giornata di oggi, martedì 22 settembre, sono state eseguite le ricerche che hanno dato i frutti sperati. Nelle prossime ore sarà fatto brillare dai militari del Genio Pontieri.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE