Emergenza Coronavirus

A Piacenza letalità Covid al 19,4%: un contagiato su cinque è morto

28 settembre 2020


Nella nostra provincia il tasso di mortalità (ossia il numero dei decessi per Coronavirus rapportato alla popolazione residente) è dello 0,34% e il tasso di letalità (vale a dire i morti per Covid in rapporto ai contagiati) è addirittura del 19,4%. Quest’ultimo è il dato più impressionante: un piacentino ogni cinque tra coloro che sono risultati positivi è deceduto (la media italiana è del 2,5%, quella mondiale dello 0,7%). Un valore che si ricava incrociando due dati: i 975 decessi registrati finora a Piacenza e i 5.030 casi di positività tra la popolazione.

E’ proprio quest’ultimo numero che sembra influenzare il calcolo, con il numero ufficiale decisamente inferiore a quello reale: se la nostra provincia, come possibile, avesse una situazione assimilabile al resto d’Italia (letalità al 2,5%), i piacentini effettivamente contagiati sarebbero 39.000, che diventerebbero addirittura 139.000 (quasi la metà dei residenti) se si applicasse l’indice medio di letalità mondiale.

Inoltre Piacenza, secondo i calcoli del quotidiano Il Sole-24 Ore, è la seconda provincia italiana con la più alta percentuale di contagiati in rapporto alla popolazione: 1,7%. Cremona è prima con l’1,9%, mentre Lodi è all’1,6%, Bergamo è di poco sopra l’1,4% e Brescia all’1,35%.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE