Lasciato nudo nel cortile della caserma Levante: nuove accuse

02 Ottobre 2020

Un altro inquietante episodio emerge dalle pieghe dell’inchiesta Odysseus, l’indagine che ha portato all’arresto di un gruppo di militari della Stazione Levante accusati a vario titolo di torture, lesioni, estorsione, spaccio di droga e arresti illegali.

A quattro dei carabinieri finiti in manette viene contestato un nuovo caso di tortura: il fatto risalirebbe a settembre dello scorso anno, quando un diciannovenne italiano sarebbe stato lasciato completamente nudo nel cortile della caserma Levante per diverse ore. Il ragazzo, finito in manette dopo che era stato sorpreso con della marijuana, sarebbe stato anche schiaffeggiato.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà