Rotary e studenti del Respighi donano ventilatore polmonare

02 Ottobre 2020

Prosegue la solidarietà legata all’emergenza Coronavirus e all’importanza di poter contare su macchinari sempre più all’avanguardia per far fronte alle possibili futuri esigenze. Giovedì 1 ottobre nei locali della sede di viale Malta della Croce Rossa di Piacenza, si è svolta la cerimonia di consegna di un ventilatore polmonare, acquistato Interact Club Placentia, gruppo giovanile del Rotary grazie ad una raccolta fondi, con il contributo del Liceo Respighi. Alla promozione di questa iniziativa e al supporto dei ragazzi e delle ragazze dell’Interact Club Placentia hanno contribuito in rete anche il ROTARACT Piacenza e i Rotary Club Valtidone e Rotary Club Valli Nure e Trebbia.

“La vicinanza ed il sostegno concreto da parte della comunità nella quale operiamo con gesti come questo è una gratificazione ma anche uno stimolo a fare sempre di più” – è con queste parole che Alessandro Guidotti, Presidente del Comitato di Croce Rossa Italiana di Piacenza ha ricevuto e ringraziato i nove studenti del Liceo Respighi e membri dell’Interact Club Placentia, per il bel gesto e la passione che li ha portati ad ottenere fondi per un totale di 3mila euro. La somma raccolta ha permesso l’acquisto di un ventilatore polmonare elettronico Spencer 170 NXT: si tratta di uno strumento salvavita che verrà montato sulle ambulanze CRI in servizio e aiuterà nella ventilazione non invasiva di pazienti adulti e pediatrici.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà