Precipita sul monte Resegone: morto escursionista residente a Piacenza

11 Ottobre 2020

Un escursionista di origini potentine ma residente nel Piacentino di 59 anni è morto sul versante lecchese del monte Resegone, precipitando per almeno 60 metri nel canale di Valnegra.

Stando a quanto riferiscono i siti web della zona, l’uomo sarebbe inciampato mentre stava percorrendo il Sentiero 1, poche decine di metri sotto il rifugio Azzoni. Vani i soccorsi, i traumi riportati si sono rivelati troppo gravi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà