Regolamento approvato

Nidi e servizi educativi: più attenzione alle giovani coppie e ai disabili

12 ottobre 2020

Tre regolamenti in uno per l’accesso ai servizi educativi del comune di Piacenza. L’unico documento che raggruppa la disciplina relativa all’accesso di nidi d’infanzia, quella relativa all’accesso al nido estivo e l’aggiornamento dell’accesso al servizio educativo sperimentale 1-6 anni, è stato approvato oggi, 12 ottobre, dal consiglio comunale che si è riunito a Palazzo Gotico. Tra le novità: nuovi criteri che agevolano le giovani coppie sotto i 35 anni e più attenzione alle disabilità. L’attuale ordinamento, accorpa i tre regolamenti in un unico a più sezioni, uniformandone i principi generali ed adeguando le previsioni in esso contenute alla normativa regionale.

“La novità più importante – spiega l’assessore Federica Sgorbati – è di aver accorpato tre regolamenti in uno, rendendolo più organico. Abbiamo introdotto ex novo quello sul nido estivo e abbiamo riservato un occhio di riguardo ai bambini con disabilità. Proseguiamo così il nostro cammino verso la regolamentazione dei servizi, sia educativi che sociali”.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE