Assalto con un furgone al negozio di biciclette, ma il furto fallisce

19 Ottobre 2020

Distruggono il negozio per rubare biciclette, Metronotte Piacenza e carabinieri sventano il furto
Un boato terrificante ha svegliato nella notte i residenti di San Nicolò che abitano nei pressi del rivenditore di biciclette Raschiani: una banda di ladri ha utilizzato un furgone come ariete e ha fatto irruzione nel negozio distruggendo la vetrina. Un’azione fulminea, dopodichè i ladri hanno caricato una decina di mountain bike sul mezzo per tentare un colpo che però è sfumato in extremis grazie all’intervento degli uomini di Metronotte Piacenza che, dopo l’innesco dell’allarme si sono precipitati sul posto. E’ così iniziato un inseguimento in direzione Castel San Giovanni: il mezzo dei ladri è stato bloccato dai carabinieri e dagli uomini di Metronotte nei pressi di Ponte Tidone. Il conducente del mezzo ha così arrestato il furgone e, nell’oscurità, si è dato alla fuga nei campi facendo perdere le proprie tracce. I militari hanno recuperato la refurtiva del valore di diverse migliaia di euro; il furgone è risultato rubato nei giorni scorsi in località Cattagnina. Indagano i carabinieri.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà