E nuovi arredi per la scuola

“Aula” all’aperto e con vista sul Trebbia per gli studenti di Travo

23 ottobre 2020

La prima aula “outdoor” delle scuole di Travo, già annunciata nelle scorse settimane, è diventata realtà: nell’area verde lungo la passeggiata “Dea Minerva”, nella zona tra il campeggio e il centro storico, sono arrivati i nove tavoli con altrettante panche in plastica riciclata per ospitare i ragazzi delle scuole del paese che potranno fare lezione in un contesto invidiabile, affacciandosi al corso del Trebbia. L’iniziativa, comune a molte altre scuole a causa delle normative anti-Covid, è stata finanziata con i fondi europei Pon 2020. La nuova area (che sarà utilizzata specialmente nella bella stagione o quando possibile) è destinata prevalentemente all’uso scolastico ma è stata pensata anche come riqualificazione di un’area verde attualmente inutilizzata.

Oltre all’aula all’aperto, il Comune ha provveduto anche all’acquisto di arredi per la scuola primaria, finanziati in parte con i fondi Pon e in parte grazie all’Unione Montana Valli Trebbia e Luretta.

I DETTAGLI SU LIBERTÀ IN EDICOLA NELL’ARTICOLO DI CRISTIAN BRUSAMONTI

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE