Biscotti pieni di droga: sgominata gang, due patteggiamenti

23 Ottobre 2020

Avrebbero “smazzato” cocaina in accordo con una gang di pusher marocchini che era solita spacciare sugli argini del Po nella zona di Caorso. Per questo motivo, nei giorni scorsi, in tribunale i due protagonisti della vicenda hanno patteggiato rispettivamente 4 anni e 4 mesi e 3 anni e 2 mesi di pena. Il processo si è tenuto davanti al giudice Sonia Caravelli, il pm era Antonio Rubino. I fatti risalgono allo scorso anno. E secondo quanto emerso dall’indagine dei carabinieri, che aveva portato all’arresto dei due a fine febbraio, era stato organizzato un viaggio in Calabria per portare nella Bassa 200 grammi di cocaina. Ma ad Alseno i due erano stati fermati dai carabinieri. E a bordo della Golf sulla quale viaggiano fu trovata una confezione di biscotti ancora chiusa: all’interno la cocaina.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà