Covid, oggi a Piacenza 191 contagi in più: 61 con sintomi. Altre due vittime di 90 e 93 anni

31 Ottobre 2020

Continua a crescere la diffusione del Coronavirus nel Piacentino. Oggi (31 ottobre) – stando al bollettino sanitario della Regione – il nostro territorio registra 191 contagi in più, di cui 61 sintomatici. Dall’inizio dell’epidemia, le infezioni totali sono state 7.100. Purtroppo, ci sono anche due nuovi decessi: a Piacenza il Covid ha ucciso due uomini di 90 e 93 anni, portando il dato complessivo dei decessi accertati a quota 1.005. Sempre a livello locale, in terapia intensiva restano ricoverati sette pazienti: due in meno di ieri.



TUTTI I DATI REGIONALI – Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 55.841 casi di positività, 2.046 in più rispetto a ieri, su un totale di 18.943 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è oggi del 10,8%. Dei nuovi contagiati, sono 963 gli asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: complessivamente, tra i nuovi positivi 242 persone erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 411 sono state individuate nell’ambito di focolai già noti. In Emilia Romagna, l’età media dei nuovi positivi di oggi è 44,4 anni. Sui 963 asintomatici, 324 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 52 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 2 per screening sierologico, 25 con i test pre-ricovero. Per 560 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica. I tamponi effettuati sono stati 18.943, per un totale di 1.589.691. A questi si aggiungono anche 2.674 test sierologici. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 23.213 (1.794 in più di quelli registrati ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 21.865 (+1.722 rispetto a ieri), il 94% dei casi attivi. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 125 (+6 rispetto a ieri),1.223 quelli in altri reparti Covid (+66).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà