Dopo 40 anni di attività, Iolanda chiude la storica copisteria di via Roma

02 Novembre 2020

La storica copisteria di via Roma, a Piacenza, ha chiuso i battenti. La sua proprietaria, Iolanda Lepretti, ha detto addio, non senza un po’ di commozione e nostalgia, dopo 40 anni di onorata attività, di cui i primi dieci trascorsi in via Mazzini. Migliaia di fogli, di file e di stampe sono passati sotto le sue mani. Il negozio è stato punto di riferimento per intere generazioni di studenti, ma anche per impiegate e liberi professionisti o per chiunque avesse necessità di una fotocopia. “Mi è dispiaciuto tantissimo lasciare, soprattutto per i miei clienti e li abbraccio tutti, perché per me sono stati come una famiglia – racconta Iolanda – ma è arrivato il momento di godermi la meritata pensione e di dedicarmi ai miei hobby e ai miei cari”.

Un mestiere in continua evoluzione quello con cui si è misurata Iolanda: “Richiede di stare al passo coi tempi, siamo partiti con i dattiloscritti e le fotocopie e poi siamo passati alle stampe di file. L’avvento di internet sembrava determinare la fine della copisteria e invece ho sempre lavorato molto”.

La crisi e l’emergenza sanitaria hanno reso difficile trovare qualcuno disposto a proseguire l’attività e così Iolanda ha dovuto chiudere: “Il lavoro non manca, avrei voluto vendere a qualche giovane, ma per ora, vista anche l’incertezza sul futuro, è tutto in stand by”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà