Perino

Arrestato per la serra di marijuana in casa, 19enne patteggia un anno

4 novembre 2020

Ha patteggiato una pena di un anno, quattro mesi e venti giorni il giovane piacentino che era stato arrestato in flagranza – e successivamente messo ai domiciliari – in seguito alla scoperta della serra di marijuana che aveva allestito in un’abitazione di Perino. La pena è stata sospesa e lo studente rimesso in libertà. Il giovane – al quale dopo l’arresto era stato imposto dal giudice di seguire le lezioni da casa tramite collegamento online – era stato arrestato dai carabinieri dopo il ritrovamento di 125 piantine di cannabis nell’abitazione di Perino. La serra era stata allestita in alcuni locali a lui in uso e attrezzati con lampade per la stimolazione della fioritura, estrattori per il ricircolo dell’aria con relativi filtri di assorbimento degli odori, temporizzatori per regolare la temperatura e l’umidità.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE