Ospedale di Castello, ripartono gli interventi di “chirurgia maggiore”

10 Novembre 2020

Le sale operatorie dell’ospedale di Castel San Giovanni hanno preso ad ospitare anche interventi cosiddetti di “chirurgia maggiore”. A Castello sono stati concentrati chirurgia generale e urologica. I primi interventi ad essere praticati secondo la nuova organizzazione imposta dall’emergenza covid sono stati di ginecologia e chirurgia oncologica. Per tutto il personale del presidio unico della Val Tidone e Val Luretta si tratta di una prova non indifferente, che mette sotto forte pressione il personale sanitario. Al tempo stesso questa rappresenta anche un’occasione per dimostrare quanto il presidio valtidonese sia di fondamentale importanza per tutto il sistema sanitario piacentino.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà