Spacca il naso e ruba le cuffie a un connazionale: senegalese denunciato

10 Novembre 2020

Un 27enne, nato in Senegal, in Italia senza fissa dimora, con precedenti penali, ieri sera è stato denunciato dai carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Piacenza per rapina e lesioni personali: avrebbe rotto il naso e rubato un paio di cuffie da 150 euro a un connazionale di 25 anni, finito all’ospedale.

I due, nella zona dei Giardini Margherita, avevano avuto un’animata lite, a seguito di attriti per vecchie ruggini, sfociata poi nell’aggressione. A separarli ci avevano pensato altri due stranieri.
Nel frattempo, due pattuglie del Radiomobile, sono arrivate e hanno fermato il 27enne, poco distante dal luogo dell’aggressione, in via Benedettine e lo hanno portato in caserma per gli accertamenti del caso. Il 25enne che ha avuto la peggio è stato trasportato dal personale del 118 in ospedale, dove è stato medicato e dimesso poco dopo con una diagnosi di 10 giorni per la frattura del naso.

Dopo aver ricostruito l’accaduto, i militari hanno denunciato per rapina e lesioni personali il pregiudicato 27enne.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà