Ieri a Piacenza una vittima e 190 nuovi casi. Età media dei positivi 46,5 anni

16 Novembre 2020

Ancora non è possibile parlare di inversione della curva pandemica, ma quantomeno ieri, domenica 15 novembre, il numero dei nuovi contagiati nel Piacentino sono calati rispetto alla inquietante cifra, 308, del giorno precedente. Ieri sono stati 190 i nuovi contagi, novanta dei quali con sintomi: dall’inizio dell’emergenza sono state 9.637 le persone ad essere entrate in contatto con il Coronavirus. Incremento purtroppo anche per ciò che attiene il numero delle vittime: ieri si è registrata infatti una vittima, una donna di 83 anni, che porta il totale complessivo a quota 1.027.

Ieri l’età media dei nuovi positivi si è assestata a 46,5 anni, mentre si è registrato un decremento, seppur di un’unità, dei ricoveri nel reparto di terapia intensiva che ora, a Piacenza, sono 13. Nell’intera regione, l’incidenza delle nuove positività sul numero dei tamponi effettuati (12.562) è stata del 22,5%.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà