I dati 2020

Un incendio su 4 provocato da mozziconi di sigaretta

4 dicembre 2020

Nei primi 10 mesi dell’anno i vigili del fuoco di Piacenza e provincia sono intervenuti su 532 incendi: il 26% causato da mozziconi di sigaretta o fiammiferi, il 23% da cause elettriche e un altro 23% da camini o canne fumarie. Quasi il 9%, invece, è stato determinato da auto-combustione.
Nel report pubblicato dal Comando provinciale in occasione della patrona Santa Barbara non sono specificati gli incendi di origine dolosa.

Nel periodo 1 gennaio-31 ottobre i soccorsi alle persone sono stati 357: malori, cadute e incidenti stradali rappresentano la maggioranza assoluta dei motivi alla base dell’intervento. La quarta (pari all’8% del totale) è rappresentata dalla chiusura delle porte dell’ascensore.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE