Emergenza senzatetto: nuovi posti nei locali dei Pendolari

11 Dicembre 2020

L’inverno è alle porte ma il freddo è già arrivato e le richieste al Rifugio Segadelli che ospita persone senza fissa dimora, si sono moltiplicate. I posti però sono dimezzati a causa del distanziamento necessario per far fronte alla pandemia. E così la soluzione potrebbe arrivare dal piano di sopra del Rifugio che si trova nei pressi della stazione ferroviaria di Piacenza. I locali sono del Comune e sono stati affidati all’Associazione Pendolari, l’assessore Federica Sgorbati li ha richiesti fino a fine emergenza per ospitare chi non ha una casa.

Il traguardo è di poter allestire un’accoglienza per tornare ad avere dieci posti. E Gianni Bonadè, responsabile della “Ronda” si sta dando da fare in questi giorni per verificare la sistemazione dei locali con un adeguato riscaldamento.

Nel frattempo si spera in un rifinanziamento del progetto Inside che si rivolge proprio alla grave emarginazione adulta e dei senza dimora.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà