Nuovo ponte Lenzino, riparte il cantiere. Anas: “Il ritardo verrà recuperato”

16 Dicembre 2020

La tregua dalla neve ha rimesso in moto il cantiere per la costruzione del ponte provvisorio Bailey che dovrà collegare i Comuni di Cerignale e Corte Brugnatella, sulla Statale 45, dopo il crollo di ponte Lenzino il 3 ottobre. Anas è sicura che il ritardo di questi giorni, causa nevicata record, sarà recuperato dalla ditta “Pesaresi Giuseppe” di Rimini, incaricata dei lavori. Dunque nessuna variazione al cronoprogramma, che prevede la fine del cantiere entro aprile? La domanda è stata girata all’ufficio stampa di Anas. Che risponde: “Allo stato non ci si registrano ritardi per quanto attiene le tempistiche di realizzazione del ponte provvisorio”.

I DETTAGLI NELL’ARTICOLO DI ELISA MALACALZA IN EDICOLA SU LIBERTÀ

© Copyright 2021 Editoriale Libertà