“Piacere Piacenza”, ma nei paraggi bici vandalizzate e totem danneggiati

17 Dicembre 2020

“Piacere Piacenza, una città da scoprire” recita il totem posizionato davanti alla stazione ferroviaria di piazzale Marconi, porta di ingresso per chi arriva in città. Dietro all’accogliente invito a visitare Piacenza, si manifestano segnali di degrado documentati dal reportage di un nostro lettore. In particolare si possono notare un altro totem danneggiato e biciclette vandalizzate. Più volte in zona sono stati segnalati anche bivacchi in pieno giorno ed episodi di inciviltà.

Se ne è parlato anche lunedì 14 dicembre in consiglio comunale in seguito a una mozione del consigliere Sergio Dagnino del Movimento 5 stelle, mentre Roberto Colla di Piacenza Oltre ha sottolineato le cattive frequentazioni della zona con episodi di varia inciviltà urbana. Del problema viabilistico dell’area, aveva parlato Massimo Trespidi  di Liberi prima del voto di approvazione della mozione all’unanimità.

L’assessore Paolo Mancioppi, rispondendo ai consiglieri ha spiegato la necessità di “un progetto ad hoc” e il possibile coinvolgimento di Iren. “Iren si è dichiarata disponibile a intervenire per un progetto di riqualificazione e gestione dell’area all’interno del bando per sponsorizzazioni di rotonde, aiuole e spazi verdi”.

 

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà