Dal frutteto ai video: ecco i vincitori del bando “Giovani protagonisti”

18 Dicembre 2020

Valorizzazione del frutteto di Santa Maria di Campagna con l’associazione Cosmonauti e il video “Mettersi in gioco – Una storia di giovani” di Roberto Leggi. Sono questi i progetti arrivati primi nella graduatoria del bando comunale “Giovani protagonisti”, consultabile sul sito internet www.comune.piacenza.it. Le risorse finanziarie messe a disposizione dall’amministrazione comunale, anche grazie al contributo della Regione Emilia-Romagna, sono finalizzate alla promozione di iniziative ideate da associazioni giovanili, gruppi informali e singoli giovani creativi e legate a tematiche quali: il recupero e la valorizzazione di spazi pubblici e privati del territorio; la cura del patrimonio ambientale e la sostenibilità; la promozione di stili di vita sani; la valorizzazione dei beni culturali e delle tradizioni culturali locali, comprese le iniziative che potrebbero dare vita a giovani imprese creative; l’inclusione sociale attraverso tematiche educative.

Nella sezione principale del bando, undici sono stati i progetti che potranno avere accesso ad un finanziamento, di importo differenziato in base al punteggio ottenuto nella graduatoria. Questa la graduatoria finale dei soggetti vincitori con a fianco il nome del progetto: Mikrokosmos “Giovani artisti al centro: per un’educazione alla bellezza II”; Giovani per il quartiere Roma “C’è di più”; Tempus fugit “Beat it – percussioni in centro”, Cosmonauti “Coltivare tradizioni 2021”, Lesley Mc Bride “We art”, Piacenza Network “Pc Radio Cult”, Simona Brambilla “Cinemobile. Rassegna cinematografica itinerante”, Associazione 18-30 “Cartelloni, la cultura si fa (per) strada”, Piacenza Musei “Ripartenze- la cultura alimenta giovani”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà