Località Ferrai

Tragedia a Vernasca, investite due sorelle: muore una 55enne. Fermato il pirata della strada

19 dicembre 2020

E’ stato fermato dopo pochi minuti l’uomo accusato di aver travolto due donne che passeggiavano, intorno alle 18, lungo la strada in località Ferrai, nel comune di Vernasca, provocando la morte di una 55enne e ferendo gravemente la sorella 52enne, trasportata d’urgenza all’ospedale. Dopo l’impatto infatti, l’automobilista ha fatto perdere le proprie tracce, ma sul posto è stata rinvenuta la targa della vettura. Sono state così piuttosto rapide le operazioni dei carabinieri per risalire all’identità del “pirata della strada” che è stato raggiunto dai militari e condotto in caserma per essere interrogato.

Le due donne coinvolte nel tragico incidente sono invece due sorelle residenti da sempre nel comune di Vernasca. La vittima è una operatrice socio sanitaria che lavorava proprio nella locale struttura per anziani. Le due sorelle vivevano insieme e, stando a quanto raccolto, avevano la passione per gli animali, i cani in particolare. Probabile che stessero accompagnando i loro cani per un’uscita serale in un frangente però caratterizzato da fitta nebbia e dunque con visibilità molto ridotta. Dopodichè il terribile impatto. Sul posto sono intervenute l’auto medica di Fidenza, la Pubblica Assistenza di Lugagnano e l’auto infermieristica di Roveleto.

L’uomo fermato rischia ora l’accusa di omicidio stradale e di omissione di soccorso.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE