Da Steriltom 14 tonnellate di polpa di pomodoro in beneficenza ai bisognosi

22 Dicembre 2020

“Abbiamo aderito volentieri a questo progetto che ci permette di dare una mano concreta a chi è stato più colpito da un punto di vista economico in questo periodo di crisi”. Così Alessandro Squeri, direttore generale di Steriltom, annuncia una donazione di 14 tonnellate di polpa di pomodoro in beneficenza alle persone bisognose. In particolare, la donazione è così suddivisa: 900 chili all’Associazione Opere di Giustizia e Carità Onlus-Caritas Alessandria e i rimanenti 11.100 chili all’Associazione Banco Alimentare della Lombardia “Danilo Fossati” Onlus. L’iniziativa SpesaSospesa.org, promossa e ideata dal Comitato Lab00 Onlus, è basata sull’innovativa piattaforma digitale Regusto che consente l’acquisto, la vendita e l’offerta di beni di prima necessità, garantendo massima tracciabilità e trasparenza dei flussi grazie alla tecnologia blockchain, contribuendo anche alla riduzione dello spreco alimentare. Inoltre, in previsione del Natale, la Steriltom ha donato ulteriori chili di polpa di pomodoro alla Caritas di Piacenza.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà