“Reati in calo, ma tenere sempre alta la guardia”. Le raccomandazioni ad anziani e persone sole

22 Dicembre 2020

L’argomento delle truffe alle persone più vulnerabili, come gli anziani e quelle sole, che possono essere bersaglio di truffatori senza scrupoli, è sempre di attualità, soprattutto ad ogni nuovo caso che si presenta, quanto le modalità di inganno cambiano nel tempo e i truffatori appaiono sempre più credibili.

Tenere alta l’attenzione, non cedere alle lusinghe di facili guadagni o regali, non cedere i propri dati bancari ad altri sono alcune delle raccomandazioni che il questore di Piacenza, Filippo Guglielmino, ha spiegato ai microfoni di Telelibertà.

Importante anche adottare accorgimenti quando si lascia la propria abitazione incustodita.

Il questore, a Piacenza dal maggio scorso, ha fatto anche un bilancio dei suoi primi sette mesi di attività.

Per sensibilizzare la popolazione sui rischi di truffe la Polizia di Stato ha realizzato alcuni spot, disponibili sui sito ufficiale.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà