Dai saloni del mondo a CompraPiacenza: “Adatto al mercato locale”

23 Dicembre 2020

Vendere prodotti per parrucchieri in tutta Italia, dopo aver trascorso una vita ad acconciare teste in giro per il mondo – da Mosca a New York, da Londra a Parigi -, essere stato presidente dell’Accademia nazionale parrucchieri, aver vinto svariati campionati italiani, non basta a Claudio Corvi, di Malvy Professional di Castelnuovo Fogliani, che appena saputo di CompraPiacenza ha voluto esserci per raggiungere e rafforzare quella fetta di mercato italiano più prossima: il territorio piacentino.
Compra Piacenza è la vetrina commerciale degli esercenti piacentini pensata da una cabina di regia della quale fanno parte Comune di Piacenza, Camera di Commercio, Confcommercio, Confesercenti e Cna, e realizzata da Libertà e Altrimedia a sostegno dell’economia locale.

Nata a Binasco una quindicina d’anni fa, la Malvy Professional è stata portata nel paese al confine est della provincia proprio da Corvi, che negli anni, anche con l’aiuto della nipote Cinzia Villa ora titolare della ditta, ha creato una quarantina di prodotti professionali per il trattamento dei capelli.

“Abbiamo già un e-commerce – spiega Corvi – ma essere su CompraPiacenza ci da una opportunità in più per raggiungere il mercato locale. Ci rivolgiamo ai professionisti ma anche ai privati, ad esempio con la profumeria. Siamo una piccola realtà, non siamo la L’Oreal o la Wella – scherza il titolare -, ma la presenza della Malvy sul territorio è marcata già da alcune attività di beneficenza che facciamo e ora vorremmo anche raggiungere i piacentini e le piacentine con i nostri prodotti”.

“Dalla formulazione alla produzione fino all’imbottigliamento, praticamente tutti i prodotti sono di nostra creazione – aggiunge con orgoglio – e anche se ora l’azienda è di mia nipote e io sono in pensione, il mio contributo non manca e qualche decisione la prendo ancora”. E sorride. Perché 50 anni di professione non si sprecano.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà