Girasoli per ricordare caduti e dispersi di guerra. Cerimonia al monumento

23 Dicembre 2020

 

I Caduti e dispersi in guerra sono stati commemorati questa mattina, 23 dicembre, al monumento dedicato ai piacentini Caduti in terra di Russia recentemente spostato tra il liceo Respighi e il Pubblico Passeggio a Piacenza. L’appuntamento tradizionale è stato organizzato dall’Associazione nazionale famiglie dei caduti e dispersi in guerra (Anfcdg) con gli alpini piacentini. Era presente alla cerimonia l’assessore comunale ai Lavori pubblici, Marco Tassi.  “Viene deposta una ciotola di girasoli perchè in  molti durante la ritirata di Russia si salvarono mangiando semi di girasole” ha dichiarato Bruno Plucani, già presidente della Sezione alpini Piacenza e consigliere dell’Associazione nazionale delle famiglie dei caduti e dispersi di guerra.

 

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà