I residenti si autotassano per un defibrillatore: “Regalo di Natale”

26 Dicembre 2020

“È il nostro regalo di Natale, finalmente”. I residenti di Canneto Sopra, piccola frazione nel comune piacentino di Gazzola, si sono auto-tassati per acquistare un defibrillatore. “Da tempo – spiega Graziella Ferrari – cercavamo di installare un apparecchio salvavita in paese”. E l’unione, come noto, fa la forza. “Così, con un piccolo contributo di oltre quaranta famiglie, oggi Canneto ha un defibrillatore. Le feste sono un po’ più serene…”. Il dispositivo, che permette di erogare autonomamente una terapia elettrica in caso di arresto cardiaco, rientra nella rete di “Progetto Vita”.

Non solo. Per festeggiare il Natale, i residenti di Canneto Sopra si sono anche organizzati per addobbare al meglio le vie della frazione, compreso l’oratorio seicentesco di San Francesco. “Ognuno ha fatto la propria parte – aggiunge Ferrari – il nostro paese risplende in un momento difficile”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà