Neve, disagi in tutta la provincia: diverse zone senza luce da ieri sera

26 Dicembre 2020

Oltre al tradizionale clima natalizio, la neve che nel pomeriggio di ieri (venerdì 25 dicembre) è caduta copiosa un po’ in tutte le vallate del Piacentino – interessando in particolare i rilievi sopra i 300 metri – ha causato anche non pochi disagi.

Nel comune di Travo (Val Trebbia) alcune piante, cadendo sotto il peso della neve, hanno danneggiato i cavi della corrente elettrica: da quanto si è appreso le zone di Bobbiano e Vei sono senza luce da ieri sera. A Coli, addirittura, si sarebbe danneggiato un cavo da 30mila volt. I tecnici di Enel sono al lavoro per ripristinare al più presto il servizio. Natale e Santo Stefano “senza luce” anche per alcune frazioni di Morfasso e Lugagnano (Alta Val d’Arda), dove si è ancora in attesa che la situazione torni alla normalità. Problemi analoghi a Bettola, dove nelle zone a monte del paese mancherebbe la corrente, e in Alta Val Tidone. In tutta la provincia, infine, vigili del fuoco al lavoro per rimuovere rami caduti sulle strade.

I sindaci dei territori colpiti dai disagi sono in costante contatto con i tecnici di Enel, i quali contano di ripristinare il servizio entro questa sera.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà