Rintracciato il pirata della strada di Carpaneto: è un 44enne. Denunciato e patente ritirata

27 Dicembre 2020

E’ stata rintracciata e identificata dai carabinieri in poche ore  la persona che nel tardo pomeriggio di sabato 26 dicembre ha investito un trentaduenne lungo la strada provinciale 38 di San Protaso.

Si tratta di un autotrasportatore 44enne,che mentre percorreva la provinciale verso Chero di Carpaneto ha urtato violentemente al braccio con lo specchietto laterale il 32enne che camminava sul ciglio della strada facendolo cadere sull’asfalto. Il giovane investito, un uomo di 32 anni nato in Marocco, che abita poco distante, ha riportato serie lesioni al braccio, ed è stato subito soccorso da personale del 118 giunto sul posto insieme ai carabinieri della Stazione di Carpaneto. Sulla base di frammenti di uno specchietto laterale rinvenuti sul posto e visionando le telecamere della zona i militari dell’Arma hanno individuato e rintracciato il furgone. Il 44enne, che era alla guida del mezzo è stato trovato in casa propria poche ore dopo l’incidente. Sono stati quindi eseguiti i rilievi sul mezzo, gli è stata ritirata la patente di guida ed è stato denunciato per lesioni personali stradali, fuga ed omissione di soccorso.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà