Emozione in ospedale, Valentina riabbraccia le figlie dopo due mesi

28 Dicembre 2020


Alcuni problemi riscontrati dai medici e il rischio di una gravidanza anticipata addirittura alla 27esima settimana: per Valentina Panizzi sono stati due mesi molto difficili, ricoverata prima all’ospedale di Parma e successivamente in quello di Piacenza dove ieri ha potuto rivedere il marito Dario Antenucci e soprattutto le due figlie Maria Sole e Alice, due e un anno. Sessanta giorni di separazione forzata che proseguirà ma che ieri ha trovato finalmente un pizzico di sollievo in un abbraccio infinito. Continueranno le cure affinché Emanuele possa crescere nella pancia di mamma Valentina. «Il desiderio di Valentina era piuttosto semplice da esaudire, altri sono più complicati ma ci proviamo. Penso soprattutto a situazioni economiche e sociali difficili, in questo periodo di crisi anche legata agli effetti del Covid. Per questo siamo in contatto praticamente quotidiano con le assistenti sociali dei Comuni e dei territori, cerchiamo di fare rete, di proporre soluzioni, di garantire informazioni” ha spiegato Daniela Russo, coordinatrice dell’Unità operativa di Ostetricia e parto.

IL SERVIZIO COMPLETO DI ELISA MALACALZA SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà