In città la neve raddoppia gli interventi della Municipale: strade sbarrate e auto rotte

30 Dicembre 2020

Sotto i grossi fiocchi di neve caduti sulla nostra città, l’impegno della polizia municipale di Piacenza si è raddoppiato. Lo dicono i numeri: nelle giornate di lunedì 28 e martedì 29 dicembre, all’apice delle precipitazioni, la centrale operativa di via Rogerio ha gestito 112 chiamate totali, ben al di sopra delle 35-40 ricevute in media nell’arco di ventiquattr’ore. In particolare, gli agenti del Comune di Piacenza sono intervenuti su 25 crolli di grossi rami, cinque incidenti stradali e dieci danneggiamenti al patrimonio privato o pubblico (per esempio le automobili o gli spazi esterni dei bar).

L’assessore alla sicurezza Luca Zandonella spiega che “sono state due intense giornate con tante difficoltà di diverso tipo e la polizia locale, con le forze a disposizione, si è fatta trovare pronta in molte situazioni a seguito delle richieste dei cittadini. Ringrazio davvero – aggiunge – gli agenti che, in condizioni difficili, hanno lavorato con grande professionalità”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà