Capodanno

Poca voglia di festeggiare tra i piacentini: “Il 2020 lasciamocelo alle spalle”

31 dicembre 2020

Per tanti piacentini, la serata di Capodanno – in arrivo oggi, 31 dicembre – corrisponde a un lungo sospiro di sollievo. “Non vediamo l’ora di metterci alle spalle questo 2020 tanto difficile”, ci dicono due pensionati in centro storico. Ed è così anche per molte altre persone. Non a caso, qualcuno non aspetterà nemmeno la mezzanotte per il tradizionale brindisi: “In questo clima – spiega un cittadino a Telelibertà – c’è poca voglia di festeggiare. Andrò a letto prima”.

In vigore stasera le misure anti-Covid più restrittive: Piacenza, così come le altre città italiane, si trova infatti in “zona rossa”. Il coprifuoco, nella notte tra il 31 e l’1 gennaio, scatterà tra le 22 e le 7 del mattino: due ore in più rispetto agli altri giorni. In caso di violazione si applica una multa che può andare dai 400 ai 1000 euro.

GUARDA LE INTERVISTE:

© Copyright 2021 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE