Capodanno

Coprifuoco da rispettare, lunga notte per le forze dell’ordine di città e provincia

1 gennaio 2021

Sono gli uomini che in dodici mesi hanno dovuto imparare in fretta una nuova professione, che in epoca di libertà personali sacrificate al bene comune, si sono ritrovate in strada con un pericolo in più da fronteggiare. Le forze dell’ordine piacentine anche stanotte stanno sorvegliano il rispetto della zona rossa, di un coprifuoco che suona sempre come inquietante ma necessario castigo che uomini e donne in divisa hanno il compito di far rispettare. Polizia, polizia stradale e locale, carabinieri e finanzieri: una lunga notte in cui gli auguri ai colleghi interromperanno per un attimo soltanto ore di pattugliamenti e di risposte alle prime chiamate del 2021. Anche per loro sarà tempo di salutare senza rimpianti un 2020 di fatica, di lacrime e anche di dolorosi e inattesi addii.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE