Prefettura

In dieci giorni oltre 70 sanzioni per violazioni alle norme anti-Covid

1 gennaio 2021

Giornate impegnative per la prefettura di Piacenza, impegnata sia sul fronte del coordinamento delle forze dell’ordine per ciò che attiene l’attività di controllo del rispetto delle norme anti contagio, ma anche su quello relativo alla sicurezza stradale dopo le abbondanti nevicate dei giorni scorsi e quelle tuttora in atto.

“Nelle ultime ore sono state messe in campo ulteriori misure straordinarie, con particolare riferimento al centro storico cittadino” si legge sul comunicato diramato oggi, venerdì 1 gennaio.

Impiegato personale della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, con il supporto delle Specialità e del Reparto Prevenzione e Crimine della Polizia di Stato, dei militari delle Compagnie di Intervento Operativo (C.I.O.) dei Carabinieri ed in concorso con i servizi disposti dalle Polizie locali del territorio.

Dal 21 dicembre al 31 dicembre, nell’ambito dei controlli realizzati dalle Forze di Polizia statali, con riguardo al rispetto delle misure covid, sono stati oggetto di verifica 1.472 persone e 199 attività o esercizi commerciali; sono state accertate 62 sanzioni a carico di cittadini e 9 a carico di esercizi commerciali per violazione norme anti-COVID; di questi, 2 sono stati chiusi in via provvisoria.

Questa mattina, è andato in scena un incontro di monitoraggio tenutosi in videoconferenza e presieduto dal Prefetto Daniela Lupo: non sono emerse criticità in atto, in considerazione dell’allerta meteo 1/2021 che prevedeva fino alla mezzanotte odierna codice arancione per rischio neve e codice giallo per pioggia gelata e rischio idrogeologico.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza