Promossa dal Comune

“Il Covid fa paura, non il vaccino”. A Calendasco “campagna contro le fake news”

11 gennaio 2021


“È il Covid che fa paura, mica il vaccino”. E così i medici e gli operatori sanitari che vivono a Calendasco hanno deciso di metterci la faccia e diventare testimonial di una campagna promossa dall’amministrazione comunale per ribadire il sostegno alle vaccinazioni anti-Covid appena partite, contro l’opinione dei cosiddetti “no-vax”.

Da alcuni giorni, i volti sorridenti degli operatori appena vaccinati – ancora con il cerotto al braccio – stanno così popolando le pagine dei social network legate al Comune di Calendasco: un “album” virtuoso che cresce giorno dopo giorno. «Vaccinarsi è un gesto di civiltà, un segno di speranza per il futuro» sottolinea il sindaco Filippo Zangrandi, ideatore dell’iniziativa di sensibilizzazione. “È il nostro piccolo contributo per dare coraggio, contro le fake news”.

IL SERVIZIO COMPLETO DI CRISTIAN BRUSAMONTI SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia