Sarmato

Abbatte un cartello e fugge. Identificato dalle telecamere

17 gennaio 2021

Abbatte un palo della segnaletica mentre gira in auto a forte velocità e poi si dà alla fuga. Peccato che il suo gesto si sia verificato proprio sotto l’occhio elettronico delle telecamere di sorveglianza: per questo, un 42enne di Sarmato è finito nei guai dopo aver danneggiato un cartello nella centralissima piazza Roma del paese. È la prima indagine del nuovo nucleo di polizia locale che si sta riorganizzando in queste settimane dopo l’assunzione del nuovo vigile Giovanni Savino.

Tutto è iniziato martedì mattina, quando in piazza è stato ritrovato il palo divelto e, accanto, pezzi di carrozzeria abbandonati. Così gli agenti della polizia locale hanno recuperato i vari pezzi e poi hanno verificato l’accaduto grazie ai filmati del sistema di telecamere. In questo modo sono risaliti alla notte precedente, fino a cogliere il passaggio dell’auto che aveva danneggiato il cartello. Incrociando i dati delle telecamere presenti in piazza Cortiglio e in via Bettola è stato possibile ricostruire il percorso dell’auto, recuperare il numero di targa e individuare le varie infrazioni al codice stradale compiute dal 42enne alla guida. Oltre al danneggiamento, ad esempio, il fatto di girare in auto per il paese senza giustificato motivo durante il coprifuoco.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE