Don Pietro Cesena torna a Borgotrebbia: “Io, sopravvissuto al Covid”

17 Gennaio 2021

17

Si definisce un sopravvissuto don Pietro Cesena, parroco di Borgotrebbia ricoverato per Covid proprio il giorno di Natale. Una decina di giorni fa, il sacerdote è stato dimesso, ma per lui la convalescenza durerà ancora un po’: almeno fino alla prossima domenica infatti è in quarantena. Le messe nella parrocchia dei Santi Angeli Custodi verranno comunque celebrate grazie alla collaborazione della Curia che ha messo a disposizione dei sacerdoti. “Il fiato non è tanto e mi stanco subito – spiega don Pietro – ma sono un sopravvissuto. È talmente demoniaca questa cosa che non si sa come va a finire”.

Il parroco ha poi ricordato i tanti messaggi e segnali di vicinanza avuti durante il ricovero prima in Pneumologia e poi in Malattie infettive: “Una delle cose più importanti, oltre alla cura che è stata massiccia, sono state la preghiera e la vicinanza di tante persone, anche quelle che non conoscevo. La parrocchia mi è mancata molto” ha dichiarato.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà