Denunciato

Ubriaco fradicio viola il coprifuoco, si schianta e blocca il ponte di Pievetta

18 gennaio 2021

Non c’è pace per il ponte di Pievetta. Nella notte un operaio di 51 anni (nato in Romania e residente in provincia di Pavia, con precedenti penali) è andato a sbattere contro le barriere stradali del viadotto, provocando il blocco della viabilità.
L’incidente è stato provocato dal tasso alcolemico ben superiore al limite che gli è stato riscontrato nel sangue.
Quando è arrivata sul posto la pattuglia  della Stazione di Borgonovo per effettuare i rilievi dell’incidente e per sbloccare la viabilità, i carabinieri hanno trovato l’operaio con un tasso alcolemico pari a 1,63 g/l, oltre il triplo della soglia consentita. Quindi l’automobilista è stato denunciato per guida sotto l’effetto dell’alcool. Gli è stata subito ritira la patente di guida e l’autovettura di proprietà è stata posta sotto sequestro ai fini della confisca.
Inoltre è stato sanzionato per inosservanza alle disposizioni anti-Covid, avendo violato il divieto di uscire dall’abitazione dalle 22.00 alle 5.00 ed il divieto di spostamento tra le regioni senza un giustificato motivo di lavoro, salute o necessità.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Tidone

NOTIZIE CORRELATE